(L 12) COLORI DELLA LUCE

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. All'interno del sito web potrai visionare una sezione dedicata al mio portfolio oltre ad una sezione di lavori realizzati nel tempo libero. Inoltre all'interno della piattaforma è presente una sezione blog dedicata ad argomenti legati al mondo della grafica, della fotografia e della tipografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 6 November 2018

L’occhio umano si adatta automaticamente alle condizioni luminose e non notiamo le relative differenze nei cambi di colore della luce.
Queste sono differenti tra loro, infatti se prendiamo la luce di una candela avrà tonalità molto calde che tendono al rosso-arancio, mentre quella di una lampada a risparmio energetico avrà colorazioni azzurro-bianco o argento.
Anche la luce naturale tende a cambiare le proprie colorazioni, il sole di mezzoggiorno tende al bianco mentre quello al tramonto tende verso gli aranci-rossi (fig. 55), oppure quella dell’ombra tende verso gli azzurri (fig. 56).
Quindi il nostro compito è quello di far apparire i bianchi come quelli del mezzogiorno, e l’impostazione automatica dei bvvianchi sulla fotocamera, White balancing, può essere un ottimo rimedio per misurare la temperatura della luce e adeguarsi alla situazione.

55 Colori rosso-arancio del bianco

56 Tonalità azzurre presenti nelle ombre

Ma se l’immagine appare alterata, possiamo intervenire regolando manualmente i valori del bianco premendo sul pulsante WB, e tramite la ghiera possiamo scegliere tra le varie modalità, daylight o solare, nuvoloso, fluorescente, ombra, flash, etc.
Se desideriamo invece essere ancora più precisi possiamo optare per la regolazione manuale del bianco, quindi posizioniamo un cartoncino bianco davanti alla fotocamera e scattiamo nelle stesse condizioni di luce che desideriamo per la lettura.
Quindi la fotocamera calcolerà i dati di bilanciamento del bianco adeguate in modo da far apparire il cartoncino bianco neutro, impostazioni che saranno adoperate fino a quando non decideremo di avviare un’altra lettura manuale.
Invece se lavoriamo su un software come Camera Raw basterà selezionare lo strumento di bilanciamento del bianco e cliccare sulla parte dell’immagine che risulta essere più neutra, inoltre su alcuni programmi tale funzionalità può essere applicata ad un gruppo di foto che sono state scattate nelle medesime condizioni di luce.
Un altro metodo può essere quello di prendere un cartoncino grigio e fotografarlo nelle stesse condizioni di luce a cui è esposto il nostro soggetto, e poi regolare i bianchi.
Comunque non sempre c’è il bisogno di impostare i dati corretti del bilanciamento del bianco, infatti fotografare con impostazioni non corrette può essere anche un modo da parte del fotografo per realizzare immagini più creative, per esempio se adoperiamo il metodo tungsteno o incandescende otterremo immagini con una dominante azzurra, mentre se fotografiamo con la modalità nuvoloso, otterremo un maggior senso di calore sui ritratti.

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!