Definire il ruolo del Graphic Designer

Interfacciandoci su quest’aspetto della questione posso dirvi anche per l’esperienza vissuta fin’ora, che molte volte esiste una grande confusione sul ruolo specifico di questa figura professionale, soprattutto se si lavora in realtà aziendali piccole o a volte anche medie, perché in questi casi tale figura professionale sembra dover ricoprire diversi ruoli che non gli appartengono, per esempio, la fase di stampa, il web designer, il video editor, il fotografo, etc.
Ora andiamo ad elencarli uno per uno in modo da comprendere in modo specifico quelli che sono i settori tecnici o figura professionale che gli compete.
Molte volte può capitare anche di intraprendere questo discorso con i clienti o con le persone che potranno etichettarci in modo errato con frasi tipiche come: si ho capito, tu sei un grafico (tecnico stampatore), oppure, tu fai il grafico di mestiere, o ancora, tu fai anche siti web?, in tal senso potrei ancora continuare con altre frasi, ma il nocciolo della questione è che si fraintende tale figura professionale.
Partiamo proprio con quella del Graphic Design che molti definiscono comunemente Grafico, una figura che in passato poteva essere associata a quella del Tecnico Stampatore, professionista specializzato nei metodi di stampa come quelli tipografici o litografici. Ma attualmente questa figura professionale si è evoluta, praticamente il suo lavoro è centrato tutto sulla creatività visiva e comunicativa, la cui progettazione parte da una fase di schizzi o bozze (principalmente a mano), fino alla fase di digitalizzazione su computer. La sua produzione prevede la creazione o restyling di loghi principalmente, bigliettini da visita, flayer, depliant, brochure, etc, il progetto sarà poi affidato ad un esperto stampatore che andrà a realizzare il prodotto destinato ai relativi supporti. In questa fase finale il Graphic Designer possiede solo una parte delle conoscenze di stampa, che gli consentono di comunicare in parte con il tecnico di stampa per concordare o coordinare i settagi relativi ai colori e relative impostazioni del file in relazione ai supporti che ospiteranno il progetto.
Il Grafico Editoriale è invece il professionista che si occupa del settore editoriale, quindi la progettazione di impaginazioni editoriali per libri, giornali, cataloghi, magazine, etc, anche se in questa figura non va esclusa anche la sezione di ritocco fotografico e deve possedere anche conoscenze nel settore tipografico, dato che la maggior parte di questi prodotti saranno destinati alla stampa.
Il Tipografo o Tecnico Stampatore, è stata già accennata in precedenza, comunque è il professionista la cui conoscenza si lega ai metodi di stampa, praticamente è lui che gestisce la fase finale di sviluppo del progetto stampato.
Il Grafico Illustratore è il professionista la cui progettazione è affidata all’elaborazione manuale mediante tecniche come il disegno, la pittura, etc, dando vita a prodotti di illustrazione come libri e riviste, oppure per prodotti commerciali come cartoline d’auguri, calendari, packaging, tessuti, etc.
I progetti sono poi elaborati in digitale mediante l’uso di appositi software per la grafica.
Il Grafico del Packaging, una figura che si lega alla realizzazione di grafiche per prodotti di imballaggio, non solo in ambito grafico ma anche formale, infatti questo professionista lavora anche sul design della fustella avvalendosi anche di software per la grafica 3D.
Il Brand Designer è la figura professionale specializzata principalmente sulla progettazione e individuazione del messaggio visivo come segno identificativo di un’azienda, società o anche di un singolo prodotto, praticamente il logo o logotipo.
Il Web Designer è colui che progetta invece il design grafico di una o più pagine web.
Questa figura professionale lavora a stretto contatto con il Web Developer, cioè lo sviluppatore, inoltre deve avere la conoscenza di linguaggi di markup come HTML, CSS e linguaggi di programmazione come il PHP, inoltre si avvale anche dell’uso di software come Dreamweaver e deve saper utilizzare CMS come Joomla e WordPress.
Il Responsabile di Layout è quella figura professionale che coordina la parte visiva totale del progetto in modo da renderla più accattivante nei confronti dell’osservatore.
A lui compete l’organizzazione complessiva di testi e immagini in modo che funzionino alla perfezione nell’espressione del messaggio comunicativo.
Il 3D Artist è vincolato al settore di elaborati o progetti digitali del 3D modeling.
Queste figure artistiche possono essere divisi in diversi generi come il 3D Character Design (Disegnatore di Personaggi), Ambient Design (Disegnatore o Progettista di Ambienti), etc.
Il Video Editor o anche Operatore Video è un professionista la cui specializzazione è rivolta principalmente al settore del montaggio e produzione video, per esempio, uno spot pubblicitario, un film, un programma televisivo, un documentario, etc.
Il Grafico Multimediale è invece un professionista la cui caratteristica è quella di progettare il design di prodotti multimediali come contenuti destinati ad Internet, illustrazioni, animazioni 3D da integrare nei siti web, inoltre lavora a stretto contatto con Web Designer, Web Developer e Art Director.
Il Type Designer è un professionista la cui figura appartiene a una branca del Graphic Design.
Questa professione si rifà all’esperienza storica della stampa a caratteri mobili introdotta nel 1455 e la sua occupazione è proprio quella di creare il design dei caratteri.
Il Photo Editor o Picture è un professionista in ambito editoriale, praticamente il suo compito è quello di raccogliere, passare e selezionare fotografie e illustrazioni da adoperare per libri, magazine, etc.

image_pdfimage_print
Seguimi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.

Rating*