(H 23) Giorgio Sommer

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. All'interno del sito web potrai visionare una sezione dedicata al mio portfolio oltre ad una sezione di lavori realizzati nel tempo libero. Inoltre all'interno della piattaforma è presente una sezione blog dedicata ad argomenti legati al mondo della grafica, della fotografia e della tipografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 7 April 2018

Una cosa che non si è mai saputa, e che porta molti a domandarsi perché, fu legato al rapporto allievo e maestro che esisteva tra Edmondo Behels e Giorgio Sommer (1834-1914, fig. 168), visto che molte sue foto le lasciava firmare al suo allievo.
Fin da piccolo lui fu attratto dall’archeologia (fig. 169 e 170) e in modo particolare, rimane attratto da Napoli anche se vivrà a Roma, infatti proprio in questo periodo lui documenterà diversi scavi archeologici e altrettanto importanti saranno le immagini che realizzarà del Museo di Napoli (fig. 171).
Gli elementi o i tratti pirncipali delle sue immagini fanno fede a due caratteristiche fondamentali, il chiaroscuro, e il suo particolare intuito nel cogliere le linee di forza di un’immagine.
Nel ’65 dell’800 riceverà anche un riconoscimento da parte del sovrano Vittorio Emanuele II, senza dimenticare altri riconoscimenti che ha ricevuto in seguito a livello internazionale.
Più tardi aprira anche diversi centri di vendita, dove la sua maggiore clientela risultava essere proprio la borghesia.

168 Giorgio Sommer

169 Pompei

170 Pompei

171 Bronzi all'interno del Museo di Napoli

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!