Introduzione

La patente europea, comunemente conosciuta con la sigla di ECDL, è un progetto che nasce con l’intento di trasmettere competenze informatiche su tutto il territorio europeo.
I parametri della ECDL sono stabiliti dalla Fondazione Internazionale ECDL e gestiti da AICA (Associazione Italiana per l’informatica e il Calcolo Automatico) dal 2013 e i suoi contenuti si rinnovano in base ai cambiamenti dello scenario tecnologico.
La patente europea è composta attualmente (2019) da 7 moduli, di cui 3 completamente nuovi:
– Computer Essentials,
– It Security,
– Online Collaboration,
e vanno aggiunti i moduli già esistenti relativi ai principali strumenti informatici:
– Online Essentials,
– Word Processing,
– Spreadsheet,
– Presentation.
Il modulo computer essential riguarda la conoscenza generale del computer e dei dispositivi digitali in uso attualmente.
Il modulo collaboration riguarda l’uso di strumenti di tipo collaborativo in rete, PC, smartphone, tablet, social network, etc.
Il modulo IT Security fa riferimento alle competenze legate all’uso sicuro delle tecnologie digitali soprattutto in ambito lavorativo quindi, la sicurezza dei dati protezione del della propria identità digitale connessione sicurezza della rete locale eccetera punto a capo
Invece il modulo online Essentials mostra la funzionalità di di programmi come Gmail e Internet Explorer in relazione alla navigazione, posta elettronica e loro relative funzioni.
Infine abbiamo i moduli di Word Processing, Spreadsheets e Presentation che fanno parte del pacchetto di Microsoft Office.
In questa premessa sono stati elencati tutti i moduli che fanno parte della patente europea completa.

image_pdfimage_print
Seguimi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.

Rating*