(I 09) L’ISTOGRAMMA E METODO DI ESPOSIZIONE A DESTRA

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. All'interno del sito web potrai visionare una sezione dedicata al mio portfolio oltre ad una sezione di lavori realizzati nel tempo libero. Inoltre all'interno della piattaforma è presente una sezione blog dedicata ad argomenti legati al mondo della grafica, della fotografia e della tipografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 4 October 2018

Le fotocamere oltre ad avere l’esposimetro internamente, sono dotate di un ulteriore strumento in grado di valutare il livello di esposizione, questo è l’istogramma (fig. 56), un grafico che mostra gli intervalli di gamma di un’immagine e può essere visualizzato dopo aver scattato la foto, quindi sull’immagine, oppure, su alcuni modelli può essere visualizzato anche in LiveView.
Se la nostra immagine mostra una prevalenza di neri allora l’istogramma mostrerà il grafico con l’onda prevalente sul lato sinistro, se invece prevale con i bianchi allora questo mostrerà l’onda verso destra, invece se l’onda o il grafico sarà equilibrato nel mezzo allora avremo i mezzi toni (fig. 57, 58 e 59).

56 Istogramma

57 Istogramma a sinistra con prevalenza di ombre

58 Istogramma a destra con prevalenza di parti luminose

59 Estremità equilibrate, quindi prevalenza di mezzi toni

Questo grafico serve rpincipalmente come guida per la distribuzione dei toni, ma ciò che andrebbe evitato è quello di tagliare il grafico lungo le estremità, cosa che capita quando il grafico tende o a destra o a sinistra, perchè avremo pixel che saranno completamente neri o bianchi, anche se in alcuni casi può risultare impossibile tagliarla.
In tal caso non sia possibile correggere la composizione mediante l’integrazione di riflettori, etc, allora dovremo decidere cosa sacrificare e in tal caso si consiglia di sacrificare la parte in ombra, in modo da mantenere maggiori dettagli sulla parte chiara visto che sarebbe anche la cosa più naturale.
Comunque di norma le fotocamere riescono a immagazzinare maggiori informazioni nelle parti luminose, e se questa possiede una gamma dinamica alta, nel momento in cui interverremo schiarendo le parti in ombra avremo l’aumento del rumore.
Una soluzione al problema può essere l’esposizione a destra, chiamata anche ETTR (exposing to the right), praticamente si opera su un file Raw spostando la curva dell’istogramma maggiormente verso destra, un metodo di esposizione non corretto, ma ci consentirà di recuperare maggiori informazioni sulla parti in ombra della scena (fig. 60 e 61).
Queste immagini appariranno abbastanza pallide sul monitor LCD della fotocamera, ma la soluzione consiste proprio nella PostProduzione di questa.
Le fotocamere contemporanee non hanno un esposimetro capace di effettuare tale esposizione, quindi la soluzione risiede proprio in una regolazione manuale, oppure intervenire con una compensazione positiva per l’esposizione, i famosi 1 stop, 1/2 Stop, 1/3 Stop, etc, operando sempre in LiveView, perchè così sarà visibile l’istogramma.

60 ETTR su istogramma

61 Immagine con esposizione a destra

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Recent Articles

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!