(H 44) Jacques-Henri Lartigue

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. All'interno del sito web potrai visionare una sezione dedicata al mio portfolio oltre ad una sezione di lavori realizzati nel tempo libero. Inoltre all'interno della piattaforma è presente una sezione blog dedicata ad argomenti legati al mondo della grafica, della fotografia e della tipografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 8 April 2018

Jacques-Henri Lartigue (Courbevoie, 13 giugno 1894 – Nizza, 12 settembre 1986, fig. 373) nasce in una famiglia di inventori, inoltre già in tenera età avrà tra le sue mani una macchina fotografica che gli fu regalata dal padre.
Nel 1905 realizzerà le sue prime fotografie nella sua stanza che raffigurano le sue automobiline da collezione, inoltre per riuscire a conferire il punto di vista, colocherà la macchina fotografica a terra dandogli un taglio diagonale.
Lui ama in modo particolare gli oggetti che lo circondano a tal punto da raccoglierle tutte all’interno di un album, dove racconta tutta la sua vita terrena e definita dallo stesso Elvire Perego la prima autobiografia multimediale.
Lartigue si definisce, più che fotografo, osservatore del mondo, inoltre a lui non interessa la vita degli altri perché gli basta la sua da raccontare, e un altro dettaglio da esaminare fu il fatto che da piccolo apparisse poco o niente nelle fotografie, mentre in età più adulta, essendo diventato un bel giovane attraente soprattutto agli occhi del pubblico femminile, inizia ad apparire in modo più frequente.
Lui si sente attratto da due tipologie di foto, da un lato la nostalgia del passato e dall’altra la curiosità di sperimentare il nuovo mondo mediante l’evoluzione tecnica.
Con il passare degli anni in Lartigue si nota sempre più il desiderio di annullare il tempo ed interessante sarà soprattutto l’uso sapiente della tecnica, gli autochromes negli anni dieci (fig. 374 e 375), le panoramiche durante gli anni venti (fig. 376 e 377) e la stereoscopia (fig. 378).
Nel 1963 sarà organizzata la sua prima mostra che lo renderà soprattutto famoso a New York e nel 1979 donerà tutto il suo archivio allo stato francese, che anni prima lo aveva consacrato come fotografo mediante una mostra.

373 Jacques-Henri Lartigue

374 Autochromes

375 Autochromes

376 Panoramiche

377 Panoramiche

378 Stretoscopia

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!