(HI 113) Joel-Peter Witkin

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. Il sito oltre a fornire informazioni personali sul mio profilo, mette in mostra anche il mio portfolio personale, strutturato in diverse sezioni, dalla grafica al web, la grafica 3D e arte, etc, inoltre è disponibile anche una sezione blog dedicata alle diverse sezioni di interesse personale, come la grafica, l'editoria e la fotografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 12 May 2018

Joel-Peter Witkin (Brooklyn, 13 settembre 1939, fig. 1536) si dedicò ad un lavoro fotografico popolato dal sacrilegio, dalla perversione e da tutto ciò che veniva considerato proibito, rappresentando anche elementi freaks, cioé fuori dagli schemi come, trans, feti, corpi in decomposizione, donne gravide, etc (fig. 1537, fig. 1538).
Lui avrà comunque un’infanzia difficile, infatti i genitori divorzieranno per contrasti religiosi, la madre era cattolica e il padre ebreo-russo, e vivrà anche episodi macabri che influenzeranno molto la sua produzione.

1536 Joel-Peter Witkin

1537 The Kiss, 1982

1538 Twelvetrees Press

La fotografia diventerà per lui un mezzo per rappresentare la figura di Dio e le sue rivelazioni, rappresentandolo nei modi più estremi (fig. 1539 e 1540), ed oltre a questo realizzerà anche temi freaks, quindi esseri deformi in cui cerca di vederne l’aspetto sacro, l’unione tra ciò che materiale da ciò che è immateriale, tra bene e male, quindi un paradosso che sembra essere l’elemento dominante della sua opera.
Nel 1975 da New York si sposterà in Nuovo Messico presso Albuquerque e frequenterà un corso di fotografia presso l’Università, anche se le sue idee rimarranno sempre fedeli alle stesse rappresentazioni macabre, inoltre nel 1976 realizzerà la serie di Anonyme Atrocities Translucide dove realizzerà delle manipolazioni sui negativi come graffi, combinazioni di acetoni, aceti, etc (fig. 1541).
Attualmente l’opera di Witkin si muoverà sempre verso la ricerca di una vita impenetrabile e indescivibile dove cerca di contestare la realtà delle rappresentazioni.

1539 Saviour of the primates, 1982

1540 Penitente, New Mexico, 1982

1541 Senza titolo

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!