(I 15) PIANIFICAZIONE

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. All'interno del sito web potrai visionare una sezione dedicata al mio portfolio oltre ad una sezione di lavori realizzati nel tempo libero. Inoltre all'interno della piattaforma è presente una sezione blog dedicata ad argomenti legati al mondo della grafica, della fotografia e della tipografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 4 October 2018

Se desideriamo ottenere il massimo dalle nostre fotografie, dobbiamo pianificare in anticipo la nostra uscita, questo al fine di evitare di arrivare sul posto trovandosi di fronte uno scenario, che in quel periodo dell’anno non ci consentirà di ottenere i risultati desiderati.
Per questo possiamo contare su diversi siti web o app, che ci aiuteranno ad avere informazioni sulla location o zona geografica, quando sorge o tramonta il sole, maree, etc.
Comunque l’alba e il tramonto sono i momenti più indicati per la fotografia, quindi conoscere le ore locali di questi è fondamentale, se desideriamo pianificare la nostra escursione fotografica (fig. 83).

83 Il tramonto

Inoltre maggiore sarà il nostro allontanamento dalla fascia dell’equatore e maggiore saranno le variazioni del sole durante l’anno (fig. 84), per esempio, in marzo e in settembre tra il 20 e il 21 si verificano gli equinozi, praticamente le ore del giorno e della notte sono perfettamente uguali in tutto il mondo, mentre tra il 20 e 21 del mese di giugno si verifica il solstizio d’estate, quando si hanno più ore di luce giornaliera, per esempio, e durante questa fase nel Circolo Polare Artico si ha un periodo dove la luce del giorno dura circa 24 ore.
Viceversa nel Circolo Polare Antartico avremo il solstizio d’inverno, quindi il sole non si alzerà e la notte durerà 24 ore.
Tutta questa situazione si inverte tra il 20 e il 21 del mese di dicembre, quindi emisfero settentrionale avrà il solstizio, mentre l’emisfero meridionale avrà il solstizio d’estate.

84 L'alba

Negli equinozi il sole sorge quasi ad est e tramonta quasi ad ovest, e questo angolo si sposta passo passo verso nord raggiungendo la sua massima angolazione il 21 di giugno, per poi tornare nuovamente verso est e spostarsi verso sud raggiungendo la sua massima estensione il 21 dicembre.
Stessa cosa accade anche al sole di mezzogiorno che subisce variazioni durante l’anno, infatti durante il solstizio d’estate raggiunge la massima altezza, mentre nel solstizio d’inverno sarà molto più basso.
Come è stato già detto precedentemente, le tonalità della luce del sole sono più calde quando è basso nel cielo, ecco perchè il tramonto, l’alba o le luci durante l’intero periodo invernale sono le migliori per fotografare, inoltre un altro consiglio è quello di recarsi sul posto circa 20-30 minuti prima in modo da analizzare e decidere cosa fotografare prima di inziare, tenendo conto anche del tempo che ci vorrà per mettere a posto e organizzare tutta l’attrezzatura.

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!