(H 65) Uscher Felling, nome d’arte Weegee

 Welcome
  • Benvenuto in giuseppepalumbo.org, il sito web dedicato interamente al profilo personale di Giuseppe Palumbo. Il sito oltre a fornire informazioni personali sul mio profilo, mette in mostra anche il mio portfolio personale, strutturato in diverse sezioni, dalla grafica al web, la grafica 3D e arte, etc, inoltre è disponibile anche una sezione blog dedicata alle diverse sezioni di interesse personale, come la grafica, l'editoria e la fotografia.
author image by Giuseppe | 0 Comments | 1 May 2018

Weegee, Uscher Felling (Złoczew, 12 giugno 1899 – New York, 26 dicembre 1968, fig. 590) nasce in un villaggio dell’impero austroungarico, Zlocew.
Nel 1910 insieme alla famiglia si trasferirà a New York, cambiando il suo nome in Arthur e giovanissimo inzierà a lavorare per la UPI, Acme News Picture, mostrandosi però ostile al fatto di doversi mettere in giacca e cravatta durante i servizi fotografici, quindi preferirà lavorare in camera oscura.
Però una notte si vedrà costretto, per un’ emergenza dovuto ad un incendio improvviso, a dover correre sul posto e documentare tutto tramite le immagini, questo gli permetterà di lavorare come fotografo di notte (fig. 591) anche se nel 1935 abbandonerà l’Acme Picture per dedicarsi al lavoro di free lance.
La sua è una fotografia forte, come un duro colpo ricevuto nello stomaco, e i suoi luoghi sono molto insoliti, come i luoghi di un’incidente, il luogo di un crimine, etc (fig. 592, fig. 593).

590 Weegee

591 Fotografia notturna

592 Vittima di un incidente, volto sotto shock

593 Scena di un crimine, New York, 1942

Lui documentò gli orrori, i disastri e volti delle vittime afflitte dal dolore, infatti il suo interesse non è rivolto alle tipiche realizzazione, come still life, paesaggi, etc, inoltre lui non segue correnti precise o regole o tenta di disciplinarsi, ma ciò che fa con il mezzo fotografico è semplicemente documentare tutto.
Le sue sono attimi che bloccano il sentimento o lo stato d’animo.
Per circa dieci anni lavorò per testate come New York Times, Daily News e Herald Tribune da free lancee nel 1945 pubbicherà il suo primo libro Naked City.
Tra il 1948 e il 1952 cercherà di lavorare come attore nel mondo del cinema e poi sarà chiamato da Kubrik (fig. 594) come consulente per gli effetti speciali.

594 Stanley Kubrick

0

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Captcha code *Captcha loading...

Who is online

There are no users currently online

Calendar

November 2018
M T W T F S S
« Oct    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
error: Content is protected !!